rotate-mobile
Politica

Concorso Comune di Roma, le candidature salgono a 190mila: Brunetta indica le date

Il Ministro della Pubblica Amministrazione in audizione al Senato ha parlato anche del "concorsone" di Roma Capitale: già 190mila candidati per 1470 posti tra categoria C e D. Selezione dei 42 nuovi dirigenti al via

Tutti vogliono lavorare per Roma Capitale, tanto che le candidature per il concorso al Comune di Roma hanno superato soglia 190 mila. La cifra è stata resa nota dal Ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, ieri in audizione in Commissione Affari costituzionali del Senato per spiegare nei dettagli la riforma dei concorsi pubblici contenuta all’articolo 10 del Decreto legge 44/2021, primo passo della rivoluzione del reclutamento che punta a dotare il Paese di una nuova classe dirigente. Un provvedimento che ha consentito lo sblocco dei concorsi pubblici della PA: 110mila i posti in tutta Italia. 

Per il concorso al Comune di Roma 190mila candidati

Con la selezione per i nuovi 42 dirigenti ai nastri di partenza, è attesa per la prova che determinerà le graduatorie per i profili di personale non dirigenziale. 1050 i posti in palio per la categoria C, 420 per la D. La prova sarà unica scritta e digitale, 60 quiz in 60 minuti: via la logica, dentro informatica e inglese. I bandi sono stati riaperti dal 23 aprile per trenta giorni: è possibile presentare domanda sulla piattaforma Step One 2019 del Formez fino al prossimo 24 maggio. Le candidature potranno dunque aumentare ulteriormente sfiorando soglia 200 mila.

Concorso Roma-2

Concorso al Comune di Roma: Brunetta indica le date

“Le prove si svolgeranno dal 7 giugno ai primi di luglio” - ha detto Brunetta in Senato ribadendo che quella per il Comune di Roma non sarà una selezione per titoli. 

“Sono stati pianificati circa 35 giorni di prove alla Fiera di Roma, suddivisi in due sessioni giornaliere, che permetteranno di concludere il concorso entro la fine di luglio per procedere alle assunzioni entro la fine dell’estate” - così il Ministro ha confermato le parole della Sindaca di Roma, Virginia Raggi.  “L’organizzazione complessiva è affidata al Formez PA e sarà coinvolto il sistema di Protezione civile anche per assicurare che le prove si svolgano nel pieno rispetto delle misure di sicurezza sanitaria”.

Prove concorso Comune Roma: mascherine e tampone 48 ore prima

Per i candidati mascherine Ffp2 (le fornirà l’organizzazione) e obbligo di presentarsi presso la sede di concorso con un referto che attesti la negatività al Covid-19: il tampone rapido o molecolare dovrà essere effettuato non oltre le 48 ore antecedenti lo svolgimento delle prove. 

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso Comune di Roma, le candidature salgono a 190mila: Brunetta indica le date

RomaToday è in caricamento