Il concordato Atac incassa il primo via libera: parere favorevole della Procura

Entro l'estate si esprimerà in merito il Tribunale fallimentare

Il concordato preventivo di Atac incassa il primo via libera. Il piano per sollevare l’azienda capitolina da un debito di 1,4 miliardi di euro ha ottenuto il parere positivo della Procura. Il documento è stato depositato ieri dal procuratore aggiunto Rodolfo Sabelli e dai pm Stefano Fava e Giorgio Orano ai giudici del Tribunale fallimentare che nelle prossime settimane, forse già entro i primi giorni di luglio, si esprimeranno in merito. 
Le oltre mille pagine di integrazioni apportate dall’azienda capitolina, depositate il 30 maggio scorso dal presidente e amministratore delegato Paolo Simioni, hanno superato l’esame.

Ma a portare i giudici ad un parere positivo sono state considerazioni di carattere più complessivo: meglio tentare di salvare Atac con la strada del concordato preventivo in continuità che rischiare il fallimento o l’amministrazione straordinaria. Uno scenario, quello del concordato, che per Piazzale Clodio presenta meno criticità soprattutto se si considera che la municipalizzata dà lavoro a oltre 11 mila dipendenti e, soprattutto, fornisce un servizio essenziale per Roma. 

Ora si attende la posizione del tribunale fallimentare. Poi la parola passerà ai creditori. A pesare è certamente la decisione del Campidoglio di mettersi in fondo alla lista dei creditori. Con una delibera, il 23 maggio scorso l’Aula ha infatti dato l’ok affinché, in sede di concordato, vengano soddisfatti prima i creditori ordinari e i fornitori dell'azienda, "in precedenza rispetto al Comune di Roma", si legge nel documento.

Dal Campidoglio non arrivano commenti ufficiali. Solo il consigliere capitolino Pietro Calabrese scrive su Facebook: "Concordato Atac - primo passaggio in Procura ok. A breve anche l'omologazione del Piano Industriale. 'Il fallimento con amministrazione controllata (commissariamento) era uno scenario peggiore'. Chissà ora cosa urleranno quei gran scienziati del Pd". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento