rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Elezioni comunali 2014: come si vota nei comuni con più di 15mila abitanti

Per i comuni con più di 15 mila abitanti le modalità di votazione sono tre perchè si aggiunge il voto disgiunlito. Possibibità anche di andare a ballottaggio

Tutti i residenti dei comuni italiani chiamati ad eleggere il loro nuovo sindaco, domenica 25 maggio, si recheranno alle urne per esprimere la loro preferenza tra tutti i possibili candidati. Per i comuni con più di 15 mila abitanti le modalità di votazione sono tre. Se nessun candidato sindaco raggiungerà il 50% più 1 dei dei voti, si andrà al ballottaggio domenica 8 giugno. 

PRIMA MODALITA' - Si può tracciare una crocetta sul nome del candidato sindaco prescelto. In questo modo si vota unicamente per il candidato sindaco e non per la lista o le liste a lui collegate.

SECONDA MODALITA' - Altra modalità per esprimere la propria preferenza senza commettere errori, e quindi annullare la votazione, si può effettuare tracciando un segno su un contrassegno di una lista. In questo modo l'elettore dà il proprio voto sia alla lista che al collegato candidato sindaco. Se si vuole ulteriormente indicare il nome di un candidato consigliere alla lista prescelta si deve indicare nominalmente il candidato. Se si vuole dare il proprio voto a due candidati bisogna scrivere i due nomi vicino al contrassegno, ricordando però di scegliere due candidati di sesso differente, pena l'annullamento della preferenza. Per votare il sindaco e una lista che lo appoggia si può anche mettere una crocetta sul nome del sindaco e una sul contrassegno della lista.  

TERZA MODALITA' - Solo nei comuni con più di 15 mila abitanti si può optare per il voto disgiunto ed esprimere quindi due preferenze: un voto a un candidato alla carica di sindaco e un voto alla lista di consiglieri comunali. Il sindaco indicato può anche non essere collegato alla lista votata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali 2014: come si vota nei comuni con più di 15mila abitanti

RomaToday è in caricamento