Politica Centro Storico

Colosseo, Leuci (PD): “Piovono contraddizioni e scaricabarile”

Colosseo, Leuci (PD): “Piovono contraddizioni e scaricabarile”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Più Alemanno e i suoi parlano e più la figuraccia aumenta. Sul tema sicurezza al Colosseo, dopo l’allarme bomba, piovono contraddizioni e scaricabarile, con il sindaco che si affretta a puntare il dito sul Mibac, come fosse normale che il primo cittadino non abbia un’idea di quali siano i sistemi di sicurezza relativi ad uno dei monumenti più celebri e visitati di Roma. Invece di perdere tempo in baruffe si faccia il punto seriamente, prendendo provvedimenti e senza spaventare i visitatori annunciando loro di essere in una città amministrata da un sindaco alieno, venuto dallo spazio”. Così, in una nota, la consigliera provinciale del PD Flavia Leuci. “Per quanto riguarda l’esterno di competenza comunale, se le telecamere sono perfettamente attive, come dichiarano dal Campidoglio, è ancora più evidente che qualcosa non funziona e che gli impianti di videosorveglianza non sono sufficienti a garantire la sicurezza. A meno che il finto ordigno non sia stato paracadutato. Per non parlare del problema del via vai di venditori abusivi, borseggiatori, ciceroni improvvisati che continuano a stazionare davanti all’Anfiteatro Flavio”.
“Mentre Mibac e Comune si accapigliano sulle responsabilità, per cui Alemanno da un lato reclama i metal detector, ignaro della loro disattivazione quando era già sindaco e al tempo dichiara maldestramente ai media che non avrebbero fatto la differenza nella segnalazione dell’ordigno, resta il problema principale sotto gli occhi di tutti: il taglio all’organico delle forze dell’ordine e agli investimenti per i beni archeologici e culturali, ridotti al lumicino da questo centrodestra, con un Alemanno artefice o testimone silenzioso dello stato di abbandono della capitale e dei suoi monumenti preziosi”.
Leuci conclude: “Trovo inoltre davvero inconcepibile che il sindaco provi sfacciatamente e senza prova alcuna a tirare in ballo le aree da lui politicamente lontane, adombrando responsabilità attraverso una sua tecnica ormai usurata e francamente imbarazzante”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colosseo, Leuci (PD): “Piovono contraddizioni e scaricabarile”

RomaToday è in caricamento