Venerdì, 25 Giugno 2021
Politica

Auto elettriche, in arrivo 200 colonnine per ricaricarle

E' stato firmato un protocollo tra il Campidoglio, Acea ed Enel che prevede l'istallazione di 200 colonnine per la ricarica delle auto elettriche, che potranno essere usate indifferentemente dai clienti delle due società

Duecento colonnine che saranno utilizzate per la ricarica di auto elettriche. E' quanto prevede un protocollo firmato oggi da Roma Capitale con Acea ed Enel. Roma sarà così la città d'Italia con il maggior numero di colonnine elettriche che potranno essere usate, indifferentemente dai clienti delle due società che gestiscono la fornitura di energia elettrica. Gli utenti avranno una card con la quale il costo di ogni singola ricarica si scaricherà direttamente in bolletta. "L'obiettivo è quello di avere le colonnine entro il 2012 - ha spiegato il sindaco di Roma Gianni Alemanno - e, entro il 2013, mille auto elettriche in circolazione". All'interno del protocollo siglato oggi, è previsto un progetto pilota: "Sul fronte del trasporto merci - ha aggiunto l'ad di Acea Marco Staderini - c'è già un accordo importante tra il centro agroalimentare di Guidonia che servirà il mercato di San Cosimato solo con furgoni elettrici".

L'accordo tra Acea ed Enel, di durata biennale, permette, inoltre, di unire le tecnologie a vantaggio dell'utenza, garantendo l'interoperatività tra le infrastrutture. L'obiettivo finale è quello di giungere a un incremento di auto elettriche, "la strada maestra - per Alemanno - nella lotta all'inquinamento". D'altronde, ha aggiunto l'ad di Enel Fulvio Conti "vediamo sempre più modelli prodotti da case automobilistiche e noi vogliamo essere leader nel promuovere la loro diffusione perché sono veicoli efficienti, non producono rumore né inquinamento". A Roma, in particolare, questo protocollo permetterà "che il progetto di pedonalizzazione del centro storico non sia solo un'idea ma sia realizzabile", ha detto Alemanno. (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto elettriche, in arrivo 200 colonnine per ricaricarle

RomaToday è in caricamento