Politica San Lorenzo

Ex cinema Palazzo, Santori: “No a complicità istituzionali. Subito chiarezza"

Il presidente della Commissione Sicurezza di Roma Capitale, Fabrizio Santori: "No alle complicità istituzionali da parte di esponenti del centrosinistra che continuano a tollerare e proteggere l’illegalità”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Il III Municipio ha autorizzato un’occupazione di suolo pubblico per una non meglio specificata iniziativa culturale in piazza dei Sanniti, proprio di fronte all’ex cinema Palazzo, occupato da militanti di Action, che ha prodotto come risultato un allaccio Acea alla rete elettrica dell’ex cinema con un contratto intestato proprio alla responsabile degli occupanti. A che gioco giochiamo? Il presidente del III Municipio ritiri subito l’autorizzazione e sia staccata l’utenza. . Lo dichiara in una nota il presidente della Commissione Sicurezza di Roma Capitale Fabrizio Santori, commentando la vicenda dell’occupazione dell’ex cinema Palazzo a San Lorenzo.

 “E’ tempo di fare chiarezza, perciò invitiamo la società che ha preso in affitto i locali del Palazzo a presentarsi con tutti i suoi soci ai romani, mentre, in primis, pretendiamo che chi deve amministrare il territorio lo faccia con giustizia e nella legalità, senza favoritismi e senza danni per i cittadini e gli imprenditori. Si avvii subito un piano articolato e dai tempi certi che permetta di liberare gli oltre cento stabili occupati in città. Basta - conclude Santori. - con la politica della finta tolleranza che obbliga le forze dell’ordine a rimandare gli sgomberi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex cinema Palazzo, Santori: “No a complicità istituzionali. Subito chiarezza"

RomaToday è in caricamento