Napolitano in sostegno del Cinema America, lettera agli attivisti: "Cordiale apprezzamento"

Al Capo dello Stato è piaciuta l'iniziativa organizzata per ieri sera in piazza San Cosimato con la proiezione del film di Rosi 'Uomini contro'. Presente anche il ministro Franceschini

La proiezione del 20 settembre scorso in piazza San Cosimato (foto Facebook Cinema America Occupato)

Anche il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano sostiene il Cinema America. Ieri, in occasione della proiezione in piazza di San Cosimato del film 'Uomini contro' del maestro Francesco Rosi, presente in piazza insieme al ministro per i Beni e le Attività Culturali Dario Franceschini, ha inviato una lettera ai giovani attivisti. “Desidero farvi giungere il mio cordiale apprezzamento per l'iniziativa di questa sera” esordisce la missiva.

LA LETTERA –“Non può che considerarsi altamente positivo, sotto il profilo della storia e della cultura cinematografica, l'impegno di quanti sostengono la presenza diffusa di centri di attività culturale, teatri e sale nei quartieri storici delle nostre città” si legge nella lettera indirizzata a Valerio Carocci, presidente dell'Associazione Piccolo Cinema America. Dopo lo sgombero dell'occupazione all'inizio di settembre infatti, gli attivisti si sono trasferiti in un forno attualmente in disuso che si trova lì a fianco della struttura di via Natale del Grande.

FRANCESCHINI - Ha scritto il ministro Franceschini su Twitter: “In piazza San Cosimato con i ragazzi del cinema America e il Maestro Rosi per la proiezione di Uomini contro. Lettera del Pres.Napolitano!”. Con il ministro anche la moglie e consigliere comunale capitolino Michela Di Biase.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CINEMA AMERICA - Soddisfatti anche i giovani del cinema America che su Facebook hanno scritto: “Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ci ha appena mandato questo messaggio. Ed il maestro Francesco Rosi, mentre lo accompagnavamo a casa, ci ha detto: 'La vostra battaglia è giusta, i vostri propositi nobili, me ne vado commosso perché oggi ho respirato un'atmosfera di verità, mi auguro che le istituzioni sappiano valorizzare e rendere possibile il vostro progetto per il Cinema America".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Miss Roma 2020: in 15 per l'ambita corona. Domenica la premiazione a Frascati

  • Ai funerali Willy arriva 'Er Brasile', Minnocci respinto all'ingresso: "Trattato come bandito, ma volevo solo portare fiori"

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento