Politica

Cimiteri: il Campidoglio modifica il regolamento sulla sepoltura

Approvata dal Consiglio Comunale, con 20 voti a favore e 2 astenuti, la delibera che cambia la disciplina del regolamento dei cimiteri. Potranno decidere il luogo di sepoltura i parenti fino al quinto grado

Il Consiglio Comunale ha approvato ieri la proposta di delibera n. 76/2008,  la quale stabilisce che il luogo della sepoltura di un defunto potrà essere scelto non solo dai figli o dal coniuge del defunto stesso,  ma anche dagli altri parenti,  nello specifico da coloro che arrivano fino al quarto grado di parentela. 

Questa delibera,  illustrata dall’Assessore Capitolino alle Politiche Sociali,  Sveva Belviso,  “tende a facilitare il ricongiungimento familiare dopo la morte,  consentendo anche ai parenti più lontani di scegliere il luogo dove far seppellire i propri cari nel cimitero dove già si trovano i resti dei congiunti”.  Lo stesso Assessore Belviso parla “di una delibera di buon senso,  atta ad andare incontro a quelle che sono le necessità e le esigenze dei cittadini”. 

Vediamo,  nel dettaglio,  cosa cambia dopo il varo di questo documento:  dunque,  ad ogni Municipio è innestato un cimitero di competenza,  quindi,  salvo disposizioni aggiuntive,  i cittadini che risiedono nei Municipi I,  II,  III,  IV,  V,  VI,  VII,  IX,  XVII  e XX dovrebbero essere seppelliti nel Cimitero di Prima Porta,  chiamato anche Cimitero Flaminio,  mentre gli abitanti dei Municipi X, XII,  XV al Cimitero Laurentino,  quelli dell’ VIII al Cimitero di San Vittorino,  nel XIII nel Cimitero di Ostia Antica,  quelli del XVI e XVIII a Castel Di Guido,  e infine quelli del XIX a Santa Maria di Galeria. 

Per coloro che risiedono, invece, nelle zone più periferiche del litorale romano,  si possono tenere  in considerazione i cimiteri di Isola Farnese,  Maccarese,  Parrocchietta e Cesano.  La delibera contiene,  inoltre, la possibilità di ricongiungere,  nello stesso campo santo,  le salme dei figli con quelle dei genitori e viceversa.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimiteri: il Campidoglio modifica il regolamento sulla sepoltura

RomaToday è in caricamento