rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Politica

Atac, Christian Rosso in un nuovo video contro l'assessore Esposito: "Basta farci lavorare al ribasso"

E' scontro diretto tra l'autista del bus che aveva pubblicato un video di denuncia e l'assessore alla Mobilità capitolino. In un post Rosso ha criticato il nuovo accordo "che ci fa perdere 20 euro in caso di malattia". La risposta: "Altrimenti perderesti il lavoro"

Christian Rosso, il giovane autista sospeso e poi riammesso da Atac per aver pubblicato su Facebook un video di denuncia sulla situazione dell'azienda capitolina, non ferma la sua protesta. Ieri sera "a mezzanotte" Rosso ha infatti postato sui social un nuovo video in cui polemizza apertamente con l'assessore alla Mobilità del Comune di Roma Stefano Esposito: "Basta con questo continuo metterci paura di perdere il lavoro" ha scritto Rosso. Una polemica nata proprio su Facebook con al centro il nuovo accordo raggiunto tra Cgil, Cisl e Uil e l'azienda che introduce delle modifiche, al "ribasso" per i lavoratori, sui contratti di secondo livello. Un accordo che già aveva sollevato le proteste di autisti e macchini nel luglio scorso ed era stato criticato anche da alcune sigle sindacali. 

IL POST SU FACEBOOK - Nel pomeriggio di ieri Rosso richiamava l'attenzione dei colleghi in merito: "Non potete dirmi bravo Christian, grande Christian, stringermi la mano mentre nell'altra tenete ancora la tessera di Cgil Cisl e Uil. Perché sono proprio loro che hanno firmato l'accordo col quale perderemo 15/20 euro al giorno in caso di assenza per malattia, 104 ecc e sempre grazie a loro tredicesima e quattordicesima saranno più basse di 500/800€ complessivi" ha scritto su Facebook. "Togliere la tessera non va contro i nostri colleghi e amici sindacalisti di rimessa, ma contro chi siede nei tavoli che contano e firmano per annullare i nostri diritti, la nostra dignità, le nostre famiglie". 

GUARDA IL VIDEO

IL COMMENTO DELL'ASSESSORE - Il post non è sfuggito all'assessore che ha risposto: "Caro Christian Rosso senza accordo non perdete 15/20 euro ma rischiate di perdere il lavoro" il commento di Esposito che proprio in occasione della sospensione dell'autista aveva criticato la decisione di Atac di sospenderlo a tempo indeterminato. Rosso ed Esposito si erano anche incontrati nelle sale del Campidoglio. Un dialogo 'diretto' che però sembra già essersi esaurito sulle pagine dei social. 

IL VIDEO - Rosso ha risposto con un video: "Oggi ho pubblcato su Facebook il nuovo accordo che ci farà perdere dei soldi sullo stipendio. L'assessore ai Traporti ha commentato dicendo se non accetteremo di perdere parte dello stipendio rischieremo di perdere il lavoro. Non accetto è un continuo metterci paura di perdere il lavoro. Io il mio stiopendio me lo guadagno. E' una continua gara al ribasso. Accetti 900 se no perdi il lavoro poi arriveremo a 800". Una ricatto che per Rosso va oltre la sua categoria: "Con questa scusa ragazzi con la laurea lavorano in stage da 400 euro al mese, a Taranto una signora è morta raccogliendo pomodori a 2 euro all'ora. Questa è l'Italia?". Poi aggiunge: "Io devo perdere una parte di stipendio perchè altri hanno fatto i debiti, io che guido l'autobus l'unico che produce. Vogliamo dignità. Ce la guadagnamo lavorando e vogliamo essere pagati per il giusto ma basta con questa storia". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atac, Christian Rosso in un nuovo video contro l'assessore Esposito: "Basta farci lavorare al ribasso"

RomaToday è in caricamento