Martedì, 21 Settembre 2021
Politica

Che fine hanno fatto gli alberi promessi dall'Uefa? La replica del Campidoglio

La denuncia dei Verdi trova la replica del Comune di Roma

Il Campidoglio replica all'articolo Euro 2020, a Roma “spariti” gli alberi promessi dalla UEFA. Nell'articolo si dava conto di una denuncia dei Verdi che chiedeva che fine avessero fatto i 50.000 alberi promessi dagli organizzatori dell'europeo.

Spiega il Campidoglio: "L'Amministrazione capitolina ha immediatamente, già nel 2020, aderito alla proposta della UEFA e ha indicato l'area di Castel Fusano per un intervento di riforestazione dal valore di 50mila euro (e non come erroneamente indicato nell'articolo 50mila alberi). Originariamente le opere di piantumazione avrebbero dovuto svolgersi dopo gli europei di calcio previsti per il 2020. Dal momento che la manifestazione sportiva è stata posticipata al 2021, la piantumazione dovrebbe avvenire nei prossimi mesi, nella stagione adatta per la messa a dimora. Si specifica che a Roma gli alberi non spariscono, anzi, l'Amministrazione guidata dalla Sindaca Raggi ha colto tutte le occasioni che si sono presentate per implementare il patrimonio arboreo della città, compresa quella offerta dalla UEFA.Si ricorda inoltre che dopo l’estate prenderà il via una delle più importanti opere di rimboschimento della città finanziata dal Decreto Clima per un importo di 1 milione di euro che consentirà la piantumazione di circa 3mila nuovi alberi. A questa vasta operazione di riforestazione urbana si intende, appunto, aggiungere il progetto di ripopolamento di Castel Fusano proposto dal Comune alla UEFA per celebrare con nuove piantumazioni UEFA EURO 2020".

Pubblichiamo la replica del Campidoglio specificando quanto segue

Gli alberi sono 50.000 e non 50.000 euro. E' la stessa Uefa a dirlo in una lettera che RomaToday ha potuto consultare. C'è poi una fonte pubblica che è il sito dell'Uefa. Si specifica qui che l'iniziativa è dell'Uefa in ogni nazione. 

Come specifica il Campidoglio non c'è certezza sulla data. L'uso del condizionale e l'assenza di una data, rende indefinito il quadro, non rispondendo alle domande poste nella denuncia politica riportata nell'articolo.

Il resto è una replica elettorale ai Verdi che accettiamo di pubblicare per dovere di cronaca. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Che fine hanno fatto gli alberi promessi dall'Uefa? La replica del Campidoglio

RomaToday è in caricamento