Nei nuovi cestini del Centro mancano i posacenere: "Ama li modifichi, è pieno di cicche a terra"

La protesta dal I municipio. I cestini, applauditi dalla sindaca Raggi, sono stati installati in via sperimentale a metà dicembre in piazza della Rotonda

Cestino in piazza della Rotonda

Finiti al centro degli sfottò sui social per la loro forma "a urna funeraria", i nuovi cestini dei rifiuti progettati per il Centro storico e installati in via sperimentale a metà dicembre mostrano subito le falle, non solo estetiche. "Sono sobri e minimali" li aveva difesi Ama. Talmente minimali che mancano i posacenere (presenti invece nel modello precedente), elementi solitamente aggiunti nella parte alta del contenitore per spegnere le sigarette prima di buttarle, in sicurezza, all'interno. 

"È già pieno di cicche a terra" commenta il presidente della commissione Ambiente del I municipio Stefano Marin firmatario di una mozione approvata in sede di commissione e sottoscritta dai consiglieri di centrosinistra Claudia Santoloce, Valeria Zancla e Daniela Spinaci per chiedere che Ama modifiche il prototipo di cestino appena inaugurato e applaudito da Virginia Raggi

"È stato un lavoro complesso perché è stato necessario mettere d'accordo diverse esigenze" ha commentato la prima cittadina su Facebook con un certo orgoglio, presentando i primi cinque cestini installati a dicembre in piazza della Rotonda. "Abbiamo dovuto mettere d'accordo diverse esigenze, da quella di sicurezza della Questura alla Sovrintendenza". 

Potrebbero però essere da rifare ancora una volta. O quanto meno da modificare. Questa la richiesta che arriva dal I municipio. "Chiediamo di considerare l'integrazione di getta sigarette sugli stessi cestini prima di valutarne definitivamente il collaudo e la successiva distribuzione" spiegano i consiglieri che si sono rivolti anche direttamente ad Ama. I modelli di cestino precedenti, lo ricordiamo, sono stati cambiati per sostituire le buste di plastica trasparenti, imposte dai livelli di sicurezza antiterrorismo, che spesso si rompevano facendo cadere i rifiuti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

Torna su
RomaToday è in caricamento