menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: Pixabay

foto: Pixabay

Centri per l’impiego, primo giorno per 30 neo assunti: “Così potenziamo servizio”

Sono esperti in service designer e nella valutazione della performance delle politiche pubbliche. Per gli altri cinque concorsi sospesi per la pandemia "prove orali entro primavera del 2021"

Primo giorno di lavoro per 30 nuovi assunti dalla Regione Lazio risultati vincitori del concorso pubblico per il potenziamento dell'organico dei centri per l'impiego. A dare il benvenuto ai 20 esperti nella valutazione della performance e analisi e valutazione delle politiche pubbliche e 10 esperti in service designer, l’assessore Claudio Di Berardino

"Due figure professionali che esprimono chiaramente lo spirito con cui stiamo costruendo la nuova agenzia Spazio Lazio, chiamata a coordinare i centri per l'impiego regionali, che vogliamo più efficenti, moderni, più vicini alle esigenze delle persone e delle imprese e in cui siano potenziati gli aspetti legati alla programmazione e alla verifica del lavoro svolto. Una vera Riforma che in questo momento, con gli effetti della pandemia, è ancora più necessaria per offrire risposte e opportunità nel quadro di un servizio pubblico efficiente" - ha detto. 

Mentre sono state annunciate 15 nuove sedi e 9 nuovi uffici territoriali cresce l’attesa per chi ha partecipato e superato le prime prove dei cinque i concorsi avviati per il potenziamento del personale dell'agenzia Spazio Lavoro. “A causa della pandemia devono ancora essere sostenute, per alcuni profili, le prove orali, che - ha annunciato Di Berardino - si prevede vengono svolte entro la primavera del 2021”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento