Politica

Via Quintavalle, gli sgomberati si autocensiscono e portano i nomi in Campidoglio

Fino ad oggi le proposte dell'amministrazione sono state rigettate

Autocensiti. Da oltre un mese accampati in piazza Santi Apostoli, una delegazione di sgomberati dal palazzo di via Quintavalle si è recata in delegazione in Campidoglio per consegnare all'assessora alle Politiche Sociali, Laura Baldassarre, e alla sindaca Virginia Raggi, la lista con i nomi e cognomi delle persone rimaste senza casa dopo lo sgombero di agosto. 

Fino ad oggi le famiglie accampate hanno sempre rifiutato di farsi censire, rifiutando la proposta dell'amministrazione comunale, che punta a dare un posto letto alle cosiddette 'fragilità', donne, bambini e anziani. 

"Come occupanti di via Quintavalle le famiglie attualmente accampate a piazza Santi Apostoli sono inserite nella delibera regionale sull’emergenza abitativa: un percorso nato per consentire di trasformare le occupazioni abitative in case e che ora reclama a gran voce una soluzione positiva della crisi" si legge in una nota. "L’assessora Baldassarre, dal 10 agosto fino a oggi, dopo aver offerto come unica soluzione qualche posto letto in dormitorio a signore molto anziane e a donne in avanzato stato di gravidanza e aver registrato l’irricevibilità di simili proposte (non si separano i genitori dai figli!!!), ha sostenuto la necessità di arrivare a un censimento per trovare queste famose “soluzioni” che, nello spirito della delibera regionale, dovranno essere di lungo periodo, stabili e finalizzate anche a garantire la continuità didattica ai bambini e alle bambine strappate dai loro studi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Quintavalle, gli sgomberati si autocensiscono e portano i nomi in Campidoglio

RomaToday è in caricamento