Campidoglio: Celli espone cartello su Olimpiadi, richiamata

"Solo un richiamo, non un'espulsione dall'Aula"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Comunicato Stampa

COMUNE, CELLI ESPONE CARTELLO SU OLIMPIADI: RICHIAMATA

Solo un richiamo, non un'espulsione dall'Aula, come era parso in un primo momento, per il consigliere capitolino della lista civica "Roma Torna Roma" Svetlana Celli. Al termine del suo intervento nella seduta dell'Assemblea Capitolina in corso in Campidoglio, Celli aveva esposto un cartello a sfondo giallo con la scritta "Olimpiadi l'importante è partecipare coraggio". Il presidente dell'Aula Giulio Cesare Marcello De Vito ha sospeso la seduta e convocato i capigruppo presso lo scranno della presidenza.

La seduta è poi ripresa con il consigliere della civica al suo posto: "Mi hanno gentilmente invitato a non portare più cartelli. Il mio atto era per dare più spinta a una decisione da prendere assolutamente, con i controlli e la trasparenza necessari, ma si facciano le Olimpiadi a Roma. E per questo ho voluto dare una spinta maggiore portando un cartello, nulla di offensivo, ma la voglia di dare una spinta in più a questa decisione", ha spiegato Celli. 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento