rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Politica

Da Roma est a Montesacro: mappa degli interventi di riqualificazione delle case popolari comunali

Stanziati quasi 5 milioni di euro per ristrutturare 996 edifici divisi in 4 lotti che coinvolgono i 15 municipi e 16 comuni dell'area metropolitana

Il progetto definitivo per la manutenzione degli edifici Erp di proprietà del comune prevede quattro lotti distinti. A inizio settembre c'era stato l'annuncio dello stanziamento economico di circa 5 milioni di euro da parte dell'assessore alla casa e al patrimonio Tobia Zevi. Adesso è possibile anche entrare nel dettaglio del bando. 

I lotti coinvolgono esattamente 996 edifici distribuiti sul territorio capitolino e in provincia, con l'importo dei lavori a base d'asta - inclusi gli oneri di sicurezza che non saranno per legge soggetti a ribasso - pari a 950.000 euro per ognuno dei lotti e un totale di 3.800.000 euro al netto dell'Iva. Il totale definitivo reso pubblico da Roma Capitale è di 4.858.110 euro. 

Dei 996 lotti, 206 si trovano nei municipi I, II, III, IV e XV oltre che a Castelnuovo di Porto, Fonte Nuova, Guidonia, Monterotondo, Tivoli e Sant'Angelo Romano. Altri 100 sono nel VI municipio, mentre 307 tra V, VII, VIII, IX municipio e Albano Laziale, Ciampino, Lariano, Marino, Anzio, Aprilia, Nettuno e Pomezia. Il lotto più corposo è il quarto, quello da 383 edifici che verranno riqualificati tra X, XI, XII, XIII, XIV municipio più i comuni di Capena e Cerveteri. 

Le imprese invitate a manifestare il loro interesse, tramite una procedura automatica online, sono state 48 nel rispetto dei requisiti richiesti per i lavori e la distanza dai cantieri. Le imprese invitate, come da regolamento, hanno tutte sede operativa nella regione per riminuire i tempi d'intervento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Roma est a Montesacro: mappa degli interventi di riqualificazione delle case popolari comunali

RomaToday è in caricamento