Sabato, 19 Giugno 2021
Politica Monteverde

Cartelloni contro alberi, De Luca: "Nuova iniziativa"

“Quella di oggi in via Circonvalazione Gianicolense è stata una decisa risposta ad un atto di inciviltà nei confronti dell’ambiente"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Nell’ambito della campagna in difesa degli alberi, continuamente danneggiati dai cartelloni, oggi in Via della Circonvallazione Gianicolense (civico 130), il Vicepresidente della Commissione Ambiente Athos De Luca, insieme all’Associazione “Respiro verde legalberi” e con l’ausilio di numerosi cittadini, armato di frullino, ha segato un cartellone abusivo che minacciava la vita di un albero. Difatti la pianta, era stata capitozzata, per dare maggiore visibilità al cartellone pubblicitario, una prassi messa in atto, dai proprietari dei cartelloni, in molti punti della città, come ad esempio in Via Tina Pica dove sono stati tagliati 8 alberi per fare spazio ad alcuni cartelloni. In quell’occasione, in risposta all’atto di barbarie e arroganza dei pubblicitari, De Luca e il Comitato di quartiere Serpentara, ripiantarono alcuni alberi in sostituzione di quelli tagliati.

“Quella di oggi – dichiara De Luca - è stata una decisa risposta ad un atto di inciviltà nei confronti dell’ambiente e che ha messo in mostra ancora una volta, come l’arroganza di alcune ditte pubblicitarie, vista l’inerzia dell’amministrazione, la fa da padrona.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cartelloni contro alberi, De Luca: "Nuova iniziativa"

RomaToday è in caricamento