rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Politica

Sovraffollamento carceri: Consiglio regionale approva mozione

Firmatari i capigruppo di Sel e lista Bonino-Pannella. Isalbella Rauti (Pdl) d'accordo, il no de La Destra. Attenzione anche ai tossicodipendenti e ai bambini sotto i 3 anni

Approvata a maggioranza dal Consiglio regionale del Lazio, presieduto da Mario Abbruzzese, una mozione anti-sovraffollamento delle carceri. I primi firmatari sono Luigi Nieri e Giuseppe Rossodivita, rispettivamente capigruppo di Sel e lista Pannella-Bonino in Regione. La mozione impegna il presidente regionale Renata Polverini e la Giunta ad inviare ai presidenti di Camera e Senato una sollecitazione affinché nelle aule parlamentari si calendarizzino provvedimenti a favore di una riduzione del sovraffollamento delle carceri.

Il documento prevede anche un piano per l'affidamento dei tossicodipendenti presso comunità esterne, invita a trovare una soluzione immediata per portare i bambini sotto i tre anni fuori dall'ambiente penitenziario, e ad incentivare le aziende che offrono un'occupazione alle persone detenute ed ex detenute. Si richiede, inoltre, il potenziamento delle strutture protette dell'ospedale Pertini di Roma e Belcolle di Viterbo, nonché la possibile realizzazione di analoghe strutture nelle province di Latina e Frosinone.

Sostegno alla mozione anche da parte di alcuni esponenti del centrodestra (il Pdl aveva concesso la libertà di voto), come Isabella Rauti. Nettamente contrario al provvedimento, invece, il gruppo La Destra. (fonte Ansa)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sovraffollamento carceri: Consiglio regionale approva mozione

RomaToday è in caricamento