Politica

Carceri, Protocollo d’intesa tra il Garante dei Detenuti di Roma Capitale e l’UNAR

Si è tenuta questa mattina nella Sala Pietro da Cortona dei Musei Capitolini di Roma Capitale, la firma del protocollo d’intesa tra il Garante dei Diritti delle persone private della libertà personale e l’Ufficio Nazionale per la promozione della parità di trattamento (UNAR) della Presidenza del Consiglio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Carceri- protocollo d’intesa tra il Garante dei Detenuti di Roma Capitale e l’UNAR-2-2Si è tenuta questa mattina nella Sala Pietro da Cortona dei Musei Capitolini di Roma Capitale, la firma del protocollo d’intesa tra il Garante dei Diritti delle persone private della libertà personale, Filippo Pegorari, e l’Ufficio Nazionale per la promozione della parità di trattamento (UNAR) della Presidenza del Consiglio, diretto da Massimiliano Monnanni. Proprio Monnanni ha tenuto a precisare come “con questo importante accordo l’UNAR raccoglie una nuova e impegnativa sfida, quella della verifica del principio di non discriminazione e della tutela della parità di trattamento delle persone private della propria libertà personale, in un contesto in cui anche per condizioni logistiche e strutturali spesso difficili i fenomeni discriminatori risultano sommersi e non percepibili”.

Si tratta del primo atto ufficiale della struttura nata all’interno di Roma Capitale a sei mesi dalla nomina di Filippo Pegorari per il quale “si porta a compimento quanto già avviato dal 2009 tra il Ministro delle Pari Opportunità e Roma Capitale per promuovere iniziative di sensibilizzazione, formazione, aggiornamento e prevenzione sui temi dell’anti-discriminazione nell’attesa che si costituisca l’Osservatorio cittadino contro le discriminazioni”.  

“Osservatorio - continua Pegorari - che avrà il compito di segnalazione, raccolta dati, monitoraggio ed analisi delle attività relative ai fenomeni connessi alle discriminazioni anche attraverso una interconnessione con il sistema informatico dell’UNAR”. L’UNAR, istituito nel 2003, ha la funzione di garantire il rispetto del principio di parità di trattamento tra le persone contribuendo a rimuovere le discriminazioni fondate sulla razza e l’origine etnica.                                          

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carceri, Protocollo d’intesa tra il Garante dei Detenuti di Roma Capitale e l’UNAR

RomaToday è in caricamento