Martedì, 15 Giugno 2021
Politica Tor de' Cenci

Bimbo Rom Morto, Onorato: "I Nomadi vivono come nel terzo mondo"

Tragedia che ci ricorda come nella nostra città intere comunità di nomadi continuino a vivere in baracche da Terzo Mondo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Siamo profondamente addolorati per la tragedia avvenuta oggi al campo nomadi di Tor De Cenci. Tragedia che ci ricorda come nella nostra città intere comunità di nomadi continuino a vivere in baracche da Terzo Mondo, in condizioni di igiene e sicurezza pessime, e come centinaia di bambini rischino la vita tutti i giorni. Mi auguro solo che la politica scelga di mettere da parte le polemiche sterili e di lavorare sodo per trovare un dialogo e una soluzione condivisa". Lo afferma in una nota Alessandro Onorato, capogruppo dell'Unione di Centro nell'Assemblea capitolina.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo Rom Morto, Onorato: "I Nomadi vivono come nel terzo mondo"

RomaToday è in caricamento