Politica

Lega Ladrona: ecco la nuova campagna di SEL

Peciola, capogruppo in provincia: "Al via una campagna per protestare contro il progressivo impoverimento della Capitale rispetto a Milano, metropoli lombarda sostenuta dalla Lega"

Da "Roma Ladrona" a "Lega Ladrona". E' l'ultima provocazione del gruppo provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà guidato da Gianluca Peciola.

LA CAMPAGNA - La campagna è stata proposta dal gruppo di Sinistra Ecologia e Libertà della Provincia di Roma.
L'intento è quello di protestare contro la situazione di scacco e di stallo in cui viene mantenuto il Governo Centrale in favore delle Regioni del Nord ed in particolar modo di Milano, difesa dalla Lega Nord.

MODALITA' - Circa 5 mila i manifesti che verranno affissi dalla prossima settimana nelle strade Roma, 10 mila gli adesivi distribuiti. "E' ormai evidente la subalternità del Governo alla Lega Nord - spiega il coordinatore del Gruppo Federato della Sinistra in Provincia Gianluca Peciola, uno degli ideatori - Questa manovra si abbatterà in maniera pesantissima sui cittadini della Capitale: vivere e lavorare a Roma costerà fino al doppio rispetto a Milano".

ACCUSA - Peciola ha continuato attaccando l'operato del Primo cittadino di Roma, "il sindaco Alemanno ha due strade: coinvolgere i cittadini e le istituzioni municipali in una mobilitazione contro 'Lega ladrona' e per la tutela della qualità della vita della nostra città, oppure dimettersi per tradimento del mandato elettorale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Ladrona: ecco la nuova campagna di SEL

RomaToday è in caricamento