Politica

Camion bar, De Luca: "Estendere controlli sicurezza alimentare"

"Si tratta di un “impero” realizzato nell’inosservanza delle leggi e con lavoro irregolare”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Il Consigliere Athos De Luca, invita le autorità competenti, ad estendere i controlli effettuati nei giorni scorsi su alcuni camion-bar, a tutti questi esercizi di somministrazione mobile, poichè le gravi irregolarità registrate, sono presenti nella maggior parte di questi esercizi.

“E’ necessaria una vasta azione di controllo – dichiara De Luca – per stroncare un mercato di somministrazione, che evade le leggi sulla sicurezza alimentare, sul fisco e sui rapporti di lavoro. Si tratta di un “impero” realizzato nell’inosservanza delle leggi e con lavoro irregolare.”.

“ La mancata tracciabilità – continua De Luca - dei prodotti venduti (ovvero l’impossibilità di verificare la provenienza dei prodotti alimentari venduti); la evasione fiscale relativa al mancato rilascio degli scontrini; le autocertificazioni sanitarie; la irregolarità dei rapporti di lavoro, così come previsti dall’ispettorato etc.. sono tutte norme ampiamente disattese dai camion-bar, che dislocati nei punti più pregiati della città storica, traggono grandi profitti, senza offrire garanzie per la sicurezza degli alimenti e i rapporti di lavoro con i dipendenti.”.

“E’ giunto il momento – conclude De Luca - di bonificare un settore che nella nostra città, è fonte di grandi guadagni, senza offrire sicurezza ai clienti.”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camion bar, De Luca: "Estendere controlli sicurezza alimentare"

RomaToday è in caricamento