Politica

Bus Provincia Roma, Piso: “Interrogazione urgente per chiarire”

"Straordinaria gravità non solo perché coinvolgerebbe l'assessore Colaceci, ma anche per il delicato settore che viene toccato"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"La notizia di 29 richieste di rinvio a giudizio per associazione a delinquere, finalizzata a truffa e a turbativa d'asta, in margine agli appalti per i bus per i disabili della provincia di Roma è di straordinaria gravità non solo perché coinvolgerebbe l'assessore Colaceci, ma anche per il delicato settore che viene toccato da questo presunto episodio di corruzione". Cos in una nota Vincenzo Piso, coordinatore regionale del Pdl. "A tal proposito - continua Piso - presenterò un'interrogazione parlamentare urgente insieme agli altri deputati del Lazio, ma ritengo soprattutto che il presidente della Provincia Zingaretti abbia il dovere di chiarire quanto accaduto. Ferma restando la presunzione di innocenza di tutte le persone coinvolte - conclude - non si può eludere la necessità di un chiarimento politico e di un'assunzione di responsabilità di fronte ad accuse così gravi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bus Provincia Roma, Piso: “Interrogazione urgente per chiarire”

RomaToday è in caricamento