Politica

Atac corre per rimettere in strada i 91 bus difettosi: "Riparati i primi 13, tornano in servizio"

Il produttore aveva ritirato la partita per un difetto di fabbricazione: "Le rimanenti vetture verranno riparate al ritmo di dieci al giorno a partire da lunedì prossimo"

Sono stati riparati e torneranno in servizio domani 13 dei 91 bus a metano ritirati su indicazione del produttore per un difetto di costruzione. Ne dà notizia Atac. "Il fornitore concluderà le operazioni di sostituzione del componente difettoso su altre dieci vetture entro la giornata di oggi. Questi mezzi entreranno in servizio nei prossimi giorni" comunica l'azienda, dopo le tante polemiche che hanno interessato la partita di nuovi bus, acquistati con gara Consip del 2019 dalla IIA (Industria Italiana Autobus) fermi tra le rimesse di Tor Sapienza e Tor Pagnotta. 

"Le rimanenti vetture verranno riparate al ritmo di dieci al giorno a partire da lunedì prossimo. Si prevede che tutti i bus ritirati saranno di nuovo su strada entro la settimana successiva alla prossima" comunica ancora l'azienda di via Prenestina. Che fornisce anche i dati relativi agli incendi scoppiati a bordo delle vetture, spesso causati da guasti ai componenti del motore su vetture vecchie. 
.
Sarebbero in calo, secondo Atac, dell'80%. "Continua a migliorare il trend dei casi di principio di incendio sui bus. Grazie al progressivo rinnovo della flotta e agli investimenti effettuati dall'azienda sulle manutenzioni, nei primi quattro mesi del 2020 sono stati registrati solo tre casi, due dei quali non tali da pregiudicare il recupero delle vetture interessate. Si tratta di un numero più che dimezzato rispetto allo stesso periodo del 2019 e inferiore dell'80% rispetto al 2018"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atac corre per rimettere in strada i 91 bus difettosi: "Riparati i primi 13, tornano in servizio"

RomaToday è in caricamento