menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Mattia Battistini dopo il temporale

Via Mattia Battistini dopo il temporale

Strade colabrodo, basta un temporale estivo a far "esplodere" l'asfalto: "Ecco gli appalti fatti bene del M5s"

Crepe e dissesti sulle strade dopo qualche ora di pioggia. Dal Pd l'attacco a Raggi

È uno degli atavici problemi della Capitale: buche e crepe sulle strade. Solitamente fa parte delle criticità invernali. Con le piogge frequenti trasformano le carreggiate in superfici "lunari". Stavolta però, qualche ora di temporale estivo è stato più che sufficiente a catapultare la città in un febbraio qualsiasi: tombini tappati, allagamenti, sottopassi inagibili e asfalto "esploso". 

A Ponte Milvio si è aperta una voragine, subito tappata dai cittadini con un bidoncino dell'immondizia. In via Mattia Battistini la carreggiata si è sbriciolata sotto il peso del nubifragio. E ancora crepe, dissesti e piccoli dossi hanno portato alla chiusura temporanea di via di Torre Rossa, fra via Aurelia Antica e piazza di Villa Carpegna, di via di Settebagni, di via di Selva Candida, fra via Boccea e via Mombaruzzo. Insomma, le #stradenuove sponsorizzate da Virginia Raggi non bastano, evidentemente rifatte con interventi poco incisivi o ancora insufficienti a garantire ovunque condizioni di sicurezza accettabili. (QUI LA MAPPA DELLE BUCHE)

"Piove, e via Battistini appena riasfaltata si spacca come un cocomero maturo" attacca via Twitter la consigliera del Pd Ilaria Piccolo. "Cosa dicevano @virginiaraggi e M5S? I loro appalti erano fatti bene e sarebbero durati nel tempo. @AngeloDiario ci arrendiamo! Siete imbattibili il premio #bronzocapitale è solo vostro". Tuona contro l'amministrazione grillina anche Marco Visconti, dirigente di Fratelli d'Italia e delegato all'Ambiente di Roma per il partito di Giorgia Meloni. Nel mirino sempre via Battistini. 

"L'asfalto è letteralmente esploso e il peggio si è evitato solo grazie alla solerzia impagabile degli agenti del XIV Gruppo di polizia municipale che hanno provveduto alla chiusura. L'Assessore ai Lavori Pubblici della Capitale Margherita Gatta - accusa Visconti - sia chiamata a spiegare da chi, in quale modo, con quali materiali e a quali costi, sono stati eseguiti dal 2017 ad oggi i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria, gestiti dal SIMU, su questa arteria frequentatissima e nevralgica di Roma nord". In serata la replica dell'assessore che smentisce: "Non era una strada appena rifatta, e il problema è stato la tenuta del sistema fognario".

A onor del vero, che le arterie cittadine non godano di ottima salute era già noto prima del temporale di questo weekend. Dalle manutenzione stradali per le vie di competenza municipale, vedi il flop sul litorale dove tra Ostia e l'entroterra sono oltre 100 le strade con il limite di velocità a 30 km/h, ai vigili costretti a piantonare buche e dossi, alla circolare interna diretta agli autisti dell'Atac: una sorta di manuale su come guidare in maniera sicura per evitare di spaccare gomme e cerchioni. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento