Politica

Brozzi: "Medicina prossimità e ambulatori di quartiere, grazie Polverini"

"Una grande occasione per tutti noi si affaccia in questo orizzonte finalmente luminoso"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Dopo due anni di attesa in sala parto sta vedendo la luce, grazie alla Presidente Renata Polverini, uno dei miei sogni più belli: essere uno dei pionieri della medicina del Terzo Millennio. Qual è, e cos’ha di particolare? Finalmente, essa ricuce quello strappo che si è avverato negli ultimi anni nel tessuto sociale della società civile, tra istituzioni, medici e cittadini. Anziché rincorrere colpe passate, amo gioire per i successi futuri. Una grande occasione per tutti noi si affaccia in questo orizzonte finalmente luminoso e, in questo momento, prima che da politico di questa Regione, parlo da medico di famiglia e cittadino. Non dobbiamo temere una tecnologia che entra nella nostra professione e nella nostra quotidianità perché la tecnologia, se asservita alle necessità dell’uomo, è buona, gentile e rispettosa della vita. Un appello, dunque, a tutti i miei colleghi medici e pediatri di famiglia che in questi due anni con entusiasmo mi hanno seguito: guardiamo tutti al futuro, seminando oggi per raccogliere domani. E’ questo il vero cambiamento storico dell’indirizzo politico della Regione Lazio”.
 
E’ quanto dichiara, in una nota, Mario Brozzi, capogruppo della Lista Polverini al Consiglio regionale del Lazio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brozzi: "Medicina prossimità e ambulatori di quartiere, grazie Polverini"

RomaToday è in caricamento