Lunedì, 21 Giugno 2021
Politica Centro Storico

Botticelle, Oipa: il Comune non intende dismetterle

Secondo la onlus, le normative già esistente sono costantemente disattese e non ci sono garanzie per il futuro

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Secondo l'Oipa, non ci sarebbe “nessuna intenzione dal parte del Comune di Roma di dismettere l’anacronistico servizio a trazione animale”. Una nota della onlus precisa che “In una nuova delibera si inseriscono misure restrittive; tra l’altro per lo più già esistenti, ma mai applicate in passato e senza garanzie di reali controlli per il futuro” e che “il progetto sulle botticelle elettriche è stato definitivamente accantonato dall’assessore all’Ambiente Visconti”. Pertanto “le botticelle a Roma continueranno ad essere un problema, fintantoché non verranno abolite”.

Secondo l'Opia, “la delibera in via di approvazione in consiglio comunale in questi giorni, riguardante il regolamento sui taxi nel quale sono state inserite indicazioni anche sull’attività delle botticelle, è destinata a deludere tutti i cittadini che hanno a cuore il benessere dei cavalli delle botticelle, e speravano in qualche cambiamento più decisivo sulla loro triste condizione di schiavitù”. Le “nuove” misure introdotte “sembrano replicare infatti per lo più quanto già riportato nella delibera del luglio 2009, nella quale si parlava già di microchip, targa, catarifrangenti, numerosi e più severi controlli, multe e ritiro della licenza per infrazioni reiterate, controlli veterinari e libretto sanitario”, prosegue la nota.

L’Oipa ribadisce “con forza ancora una volta che non può rappresentare una soluzione l’introduzione di regole più o meno efficaci qualora queste vengono poi puntualmente disattese nella pratica, come di fatto è avvenuto in questi ultimi tre anni. Le continue infrazioni dei vetturini, riscontrabili facilmente da chiunque per le strade del centro, e più volte documentate e denunciate dai volontari, sono la prova che i controlli promessi e tanto pubblicizzati non sono mai stati messi in pratica”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botticelle, Oipa: il Comune non intende dismetterle

RomaToday è in caricamento