Politica

Cartelloni abusivi, Bordoni: "La battaglia dei cittadini è fondamentale"

L'assessore alle Attività Produttive di Roma Capitale, Davide Bordoni, spiega che l'assemblea capitolina ha iniziato la discussione in tema di affissioni

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"L’Assemblea capitolina ha iniziato la discussione in tema di affissioni: nonostante la bocciatura della delibera popolare fosse prevedibile per elementi che andavano in contrasto con normative vigenti, sono soddisfatto che il Pdl abbia recepito le istanze dei comitati, votando un ordine del giorno chiaro che favorirà la strada di approvazione del Piano Regolatore degli impianti pubblicitari". È quanto dichiara l’assessore alle Attività Produttive di Roma Capitale, Davide Bordoni.

"Lo stimolo dato all’amministrazione dalla battaglia dei cittadini contro i cartelloni irregolari continua ad essere fondamentale - prosegue Bordoni - e si trasforma in una lotta pubblica contro l’abusivismo e contro chi non opera secondo le regole e così facendo getta discredito su un settore comunque importante del comparto economico capitolino. Oggi la volontà della Giunta e dell’Assemblea capitolina è chiara: regolare le affissioni come mai è stato fatto negli ultimi venti anni, adottando il principio del dialogo e della partecipazione cittadina. Ben venga, quindi - conclude l’assessore - la mobilitazione generale del popolo del web contro i cartelloni che deturpano il territorio cittadino. Considero l’attivismo dei blogger uno strumento efficace e utile a potenziare il lavoro amministrativo e operativo di Roma Capitale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cartelloni abusivi, Bordoni: "La battaglia dei cittadini è fondamentale"

RomaToday è in caricamento