Smog: dal primo novembre stop ai Diesel Euro 3 nell'anello ferroviario

Nelle zone centrali e semicentrali dell'anello ferroviario, è vietata la circolazione dei veicoli più inquinanti. Raggi: "Un passo importante verso l’eliminazione, entro il 2024, del diesel dal Centro storico"

Immagine di repertorio

Addio ai mezzi diesel più inquinanti nel centro cittadino. E' stata approvata la delibera di Giunta che fissa le nuove regole ed in nuovi limiti per i veicoli che circolano in città.  L'ingresso ai mezzi più inquinanti, nelle Ztl, sarà progressivamente vietato.

Stop diesel Euro 3 Ztl

Dal primo novembre 2019 entrerà in vigore il divieto di circolazione permanente dei veicoli Diesel Euro 3 nella Ztl Anello Ferroviario, area che include le zone centrali e semicentrali della Capitale. Il divieto è valido per i giorni compresi tra il lunedì ed il venerdì, con l'eccezione dei festivi infrasettimanali.

L' approvazione del PUMS e le altre limitazioni

La delibera di Giunta prevede inoltre  la progressiva limitazione, all’interno delle diverse Zone a traffico limitato, alla circolazione dei veicoli più inquinanti, secondo la programmazione che verrà definita nell’ambito del quadro di interventi del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (Pums), la cui approvazione è prevista entro il mese di agosto 2019. 

Smog: un morto ogni tre giorni

Addio al diesel entro 2024

Il provvedimento, per Virginia Raggi, rappresenta "un passo importante a tutela della salute di tutti e dell’ambiente". La sindaca ha inoltre confermato, con l'occasione, l'intenzione di procedere all' "eliminazione del diesel dal Centro storico entro il 2024". L'iniziativa assunta dal Campidoglio, ha invece sottolineato l'assessore alla Mobilità Linda Meleo, " si unisce al Piano urbano della mobilità sostenibile, un programma utile a realizzare forme di spostamento alternative all’auto privata."Il PUMS infatti mira "a incentivare l’uso dei mezzi pubblici" anche  "per migliorare la qualità dell’aria a Roma".

Chi può ancora usare il Diesel Euro 3

Ci sono delle categorie per le quali, il provvedimento appena firmato, prevede delle eccezioni. Sono escluse dal divieto alcune categorie di veicoli come quelli muniti del contrassegno per persone invalide.

Per i veicoli adibiti al trasporto merci è previsto un periodo transitorio dal primo novembre 2019 al 31 marzo 2020 durante il quale il divieto per i Diesel Euro 3 sarà in vigore dal lunedì al venerdì, ad eccezione dei festivi infrasettimanali, nelle fasce orarie 7:30-10:30 e 16:30-20:30.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento