Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica Tor de' Cenci

Bimbo Rom Morto, Mancinelli (Pd): "Colpa della politica di Alemanno"

Tragedia evitabile se avessero realizzato il Piano Nomadi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"La tragica morte di un bimbo di un anno nel campo nomadi di Tor dé Cenci si sarebbe potuta evitare se il Campidoglio avesse dato esecuzione al tanto sbandierato Piano Nomadi, trasferendo i residenti in un campo attrezzato regolare". Lo afferma in una nota il responsabile del dipartimento Sicurezza del Pd di Roma Alberto Mancinelli. "Oggi dobbiamo piangere la morte di un bimbo, a causa di una politica scellerata che tratta la questione Rom come un mero problema di ordine pubblico"  aggiunge Mancinelli.

"Un fallimento che trova riscontro nei numeri: cinque bambini morti in solo anno in accampamenti che si trovano nel territorio del Comune di Roma. Quanti altri innocenti dovranno morire prima che questa amministrazione agisca per offrire alla popolazione Rom condizioni di vita dignitose?".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo Rom Morto, Mancinelli (Pd): "Colpa della politica di Alemanno"

RomaToday è in caricamento