Politica

Bilancio Provincia 2012, Simonelli-Iadicicco: "Bilancio inadeguato"

Il capogruppo a Palazzo Valentini del Pdl Andrea Simonelli e il consigliere provinciale del Pdl Federico Iadicicco, affermano che quello approvato dal Consiglio provinciale è un "bilancio dal forte sapore elettorale"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Ciò che è stato discusso e votato oggi in Consiglio Provinciale è un bilancio inadeguato e dal forte sapore elettorale che non taglia le spese come, ad esempio, la razionalizzazione delle società in house della Provincia di Roma e nel contempo aumenta la tassa di immatricolazione delle auto che si ripercuote direttamente e pesantemente sulle tasche dei cittadini. Un bilancio che certifica il fallimento di questi quattro anni di amministrazione Zingaretti”. È quanto dichiarano il capogruppo a Palazzo Valentini del Pdl Andrea Simonelli e il consigliere provinciale del Pdl Federico Iadicicco, che aggiungono: “Delle nuove scuole che dovevano sorgere in questi anni nei quartieri di Torraccia e Casalotti non vi è traccia, solo delle inutili progettazioni usate come specchietto per le allodole. Per contro rivendichiamo, uniche note positive di questo bilancio, il fatto di aver ripristinato i fondi per i servizi disabili attraverso un emendamento presentato dal Popolo della libertà e condiviso da tutta l’Aula, l’aver ristabilito le agevolazioni metrebus e l’approvazione di due ordini del giorno che stabiliscono nuovi fondi per i centri anziani e la modifica della norma sulla tesoreria unica”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio Provincia 2012, Simonelli-Iadicicco: "Bilancio inadeguato"

RomaToday è in caricamento