menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Scalinata di piazza del Campidoglio (immagine d'archivio)

Scalinata di piazza del Campidoglio (immagine d'archivio)

Bilancio, passa maxi emendamento in Consiglio: manovra da 890 milioni. Tassa su suolo pubblico sospesa per il 2020

Ai 400 milioni di euro della manovra estiva se ne aggiungono altri 490. Nelle casse capitoline anche ulteriori contributi statali per l'emergenza covid

L'Assemblea capitolina, dopo i quattro appelli andati a vuoto e la conseguente sconvocazione della seduta di venerdì scorso, ha approvato oggi in seconda convocazione con 19 favorevoli, 6 contrari e nessun astenuto il maxi-emendamento della Giunta alla proposta di delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio e di variazione al bilancio di previsione 2020-2022. 

L'emendamento porta a circa 890 milioni di euro le risorse della manovra complessiva, aggiungendone circa 490 ai 400 milioni di euro già inseriti in estate. Vengono recepiti, insieme ai risparmi di gestione di Roma Capitale, ulteriori trasferimenti statali per 147 milioni di euro a copertura delle minori entrate causate dall'emergenza Covid-19. 

Questo emendamento, ha spiegato l'assessore al bilancio del Campidoglio, Gianni Lemmetti, illustrando il provvedimento in Aula, "lo abbiamo costruito in relazione al tempo intercorso dall'approvazione della delibera in Giunta fino a oggi, perchè nel frattempo sono intervenuti provvedimenti normativi per gli enti locali che ci impongono di riadeguare gli stanziamenti prima previsti. La maggior parte dei conti cambia in ordine al dl Agosto grazie a cui sono stati inseriti stanziamenti ulteriori: la parte più cospicua è il contributo dello Stato per l'esercizio delle funzioni fondamentali per gli enti locali, ulteriormente incrementato con una maggiore entrata di 74,6 milioni". 

Tra le novità l'esenzione di alcune categorie per la prima rata dell'Imu è stata confermata per la seconda ed è stato inserito il contributo dello Stato per il ristoro di Tosap e Cosap, tassa e canone per l'occupazione di suolo pubblico, fino al 31 dicembre e non più solo fino a ottobre. Inoltre sono stati inseriti il ristoro per l'imposta di soggiorno e un piccolo contributo dello Stato per i centri estivi. "Con questa manovra inseriamo il dl Agosto in relazione alle valutazioni che abbiamo fatto in Giunta in ordine all'andamento della spesa e dell'entrata da qui a fine anno per il mantenimento degli equilibri di bilancio" ha concluso l'assessore Lemmetti.

(Fonte Agenzia Dire) 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento