rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Politica

Bilancio, via libera della Giunta: ecco come verranno spesi i soldi per i prossimi tre anni

La Giunta Raggi ha approvato gli emendamenti al Bilancio di Previsione e al Dup. Mazzillo: "Roma riparte. Abbiamo operato tagli agli sprechi e soprattutto ci saranno più risorse per i cittadini"

"Oggi Roma riparte". Gli assessori Mazzillo (Bilancio), Meleo (Mobilità) e Baldassarre (Politiche Sociali) lo hanno ripetuto più volte nel corso della conferenza stampa di presentazione dei due emendamenti approvati oggi dalla Giunta. Dopo lo stop di fine anno al Bilancio di revisione da parte dell'Oref, l'Organo di revisione della spesa economico e finanziaria, che impose un arresto dei lavori di discussione dell'Aula, la squadra di Virginia Raggi ha licenziato due emendamenti, uno al Bilancio di previsione 2017-2019 e uno al Documento unico di programmazione, il 'Dup', che faranno tornare la manovra economica in Assemblea Capitolina la prossima settimana. Una manovra che pesa 81 milioni di euro per il 2017 con 110 milioni di investimenti per il triennio 2017-2018. "Tutto questo rispettando i vincoli di finanza pubblica" ha specificato Mazzillo. 

TAGLI - "Abbiamo operato tagli agli sprechi e soprattutto ci saranno più risorse per i cittadini. Il primo principio che ci ha ispirato è quello della trasparenza e della legalità che per noi è fondamentale". I tagli sono andati in direzione di quella che l'assessore ha chiamato la "casta". In particolare "abbiamo rivisto le dotazioni finanziarie del gabinetto del sindaco e dell'Assemblea capitolina e abbiamo trovato 4,5 milioni in più per i cittadini. Nell'emendamento recuperiamo in totale 40 milioni di euro dalla lotta agli sprechi, con molti risparmi anche da utenze e da rivisitazioni dei contratti". Tra questi si citano i risparmi ai costi delle utenze (-12 milioni); la chiusura dei Caat (-6,9 milioni); le spese di gestione del patrimonio (-5,2 milioni); la riduzione dei fitti passivi (-3 milioni). 

DIMINUISCONO LE TASSE - La tassa sui rifiuti, la TaRi, avrà una diminuzione dell'1,6% e "non c'è nessun aumento del tariffone". 

MAGGIORI ENTRATE - Nella parte corrente del 2017 ci saranno 28 milioni di euro di maggiori entrate. "Fondi del Giubileo 'salvati' dalla Giunta Raggi e altri 9,5 milioni di risorse vincolate". E ancora. "Ci saranno 25 milioni di maggiori entrate più 18,5 dal 'tesoretto' del fondo di riserva. 

PER LEGGERE LE MAGGIORI ENTRATE CLICCA SU CONTINUA 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio, via libera della Giunta: ecco come verranno spesi i soldi per i prossimi tre anni

RomaToday è in caricamento