Lunedì, 2 Agosto 2021
Politica

Alemanno porta in ritiro la sua giunta: in arrivo una valanga di aumenti?

Due giorni a Monte Porzio Catone per capire come reperire i fondi per il bilancio 2010. Quasi sicuri gli aumenti della Tari, degli asili nido e del costo del biglietto del bus che arriverebbe a costare 1 euro e 50

"N on basta un bilancio di risanamento, quale quello del 2010, ci vuole anche una mentalità diversa per essere più austeri e fare sviluppo coinvolgendo la società civile". Parte con questi auspici il ritiro della giunta Alemanno, che si recherà a partire da oggi a Monte Porzio Catone per iniziare a ragionare su come affrontare la situazione economica difficile in cui versa Roma.

AUMENTI - Le premesse sono pessime: da Monte Porzio Catone potrebbero piovere lacrime e sangue che molto probabilmente assumeranno le forme di aumenti. Aumenterà la Tari, andando così ad annullare l'eliminazione dell'Iva del 10%. Aumenteranno le rette degli asili che dovrebbero arrivare ad essere anche il 50% più alte soprattutto per le fasce medio alte. Gli aumenti verranno decisi in base all'Isee.

AUMENTO DEI BUS - Un altro aumento potrebbe essere quello dei biglietti del bus, sul quale però è nato un vero e proprio giallo. La stampa ha anticipato un aumento del 50% con il bit che arriverebbe a costare un euro e 50 con una validità però pari a 90 minuti. Alemanno e l'Atac smentiscono, ma da più parti l'aumento viene dato per certo. L'aumento però dovrà essere ratificato dalla Regione Lazio.


TAGLIO SPESE - Da Monte Porzio Catone arriverà anche un taglio alle spese. Prima tutto la centrale unica d'acquisto e la macrostruttura che accorperà dipartimenti e uffici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alemanno porta in ritiro la sua giunta: in arrivo una valanga di aumenti?

RomaToday è in caricamento