rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Politica

Novità per bus, tram e metro: da gennaio il biglietto si fa col cellulare

L'annuncio è del sindaco Ignazio Marino nel corso di un convegno sul turismo congressuale. Il nuovo servizio dovrebbe entrare in vigore da gennaio

Da gennaio i biglietti di autobus, tram e metro si potranno comprare tramite cellulare, come già avviene in altre città. Ad annunciarlo è stato ieri il sindaco Marino nel corso di un convegno sul turismo congressuale organizzato da Unicredit.

Il nuovo servizio dovrebbe entrare in funzione a partire dall’inizio del 2014. Il metodo è semplice, veloce e sgombera il campo dai classici alibi 'non ho avuto tempo di comprarlo, non avevo spicci'. Basta inviare con il telefonino un sms a un apposito numero, quando si è bordo del mezzo o quando si è in procinto di salire. Subito arriverà sul display un messaggino di risposta che è come avere in mano il biglietto da mostrare a un eventuale controllore. 

Città pioniera del ticket via cellulare è Firenze, dove funziona perfettamente. Sempre durante il convegno di Unicredit, e sempre in ambito mobilità, il sindaco Marino ha accennato anche a delle novità per i collegamenti con l’aeroporto di Fiumicino.

"Abbiamo iniziato delle conversazioni con i grandi responsabili di Fs e Ntv - ha spiegato - per far giungere i treni ad alta velocità alla stazione di Fiumicino e permettere ai passeggeri di fare il check in per i voli internazionali direttamente sul treno, per averlo già pronto una volta arrivati in aeroporto". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novità per bus, tram e metro: da gennaio il biglietto si fa col cellulare

RomaToday è in caricamento