Politica

Olimpiadi, Berdini: "Se sono per i romani e per il loro benessere non vedo perché dire di no"

L'assessore all'Urbanistica della giunta Raggi apre al progetto Olimpico: "Entro dieci giorni decideremo sulle Olimpiadi"

Il no alle Olimpiadi da parte del Movimento Cinque Stelle diventa, giorno dopo giorno, un forse. A far vacillare uno dei totem della campagna elettorale di Virginia Raggi è uno degli assessori più duri e puri dell'amministrazione pentastellata, Paolo Berdini, responsabile dell'Urbanistica. Nel corso della puntata odierna di Agorà su RaiTre Berdini si è accodato alle dichiarazioni degli ultimi giorni della Raggi, aggiungendo un dettaglio: "Se le Olimpiadi servono per fare le quattro linee che inventeremo con Linda Meleo (assessore citta'' in movimento ndr) o la messa in sicurezza degli impianti sportivi che stanno andando a pezzi a Roma- precisa Berdini - dico di si". Berdini ha quindi aggiunto: "C'è un margine per ripensarci. Se sono Olimpiadi per la vita delle persone, per il loro benessere, non vedo perché dire di no".

Una sorta di assist al Coni quindi che potrebbe essere tradotto più o meno così. Se i soldi vengono investiti su impianti già esistenti e per linee tram noi diremo sì. Giorno dopo giorno emergono quelle che potremmo definire delle linee guide per giochi a cinque stelle. Tra queste c'è sicuramente il no alla replica del modello Expo. Su questo Berdini appare esplicito: "Expo Milano 2015 è stato una devastazione perchè abbiamo urbanizzato a vuoto 120 ettari di territorio e non sappiamo che farne. Se quelle sono le olimpiadi dico di no. Deve essere ribaltta l'ottica. Così c'è spazio anche per una grande opera, ma che sia al servizio di Roma e dei romani".

L'assessore all'Urbanistica ha quindi dato dei tempi. "Entro 10 giorni decideremo sulle olimpiadi a Roma".

Nei giorni scorsi il parere pentestellato ha vissuto sull'altalena. Sabato, l'Adnkronos, ha rilanciato, ripresa da tutti, il no certo della giunta Raggi in arrivo entro questa settimana. La smentita del Coni è stata poi rafforzata dalle dichiarazioni della Raggi alla festa de Il Fatto Quotidiano. E ancora ieri la sindaca ha spiegato che "Olimpici si diventa" indicando che bisogna puntare ad aggiustare lo sport di tutti i giorni. Oggi le dichiarazioni di Berdini. 

La svolta potrebbe essere la revisione del progetto che vuole il villaggio olimpico a Tor Vergata. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi, Berdini: "Se sono per i romani e per il loro benessere non vedo perché dire di no"

RomaToday è in caricamento