Politica

Rifiuti, Bencini (Idv): "Per M5s complotto perpetrato da frigoriferi con gambe"

"Non tutti i cittadini possono farsi carico di portare il vecchio frigo o il divano a destinazione da soli"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Per i 5stelle pare debba esserci sempre un complotto: l'ultimo è stato perpetrato da frigoriferi con le gambe". Così in una nota la senatrice IDV, Alessandra Bencini. "La Raggi - spiega - dovrebbe pensare a dare delle linee guida precise per agevolare la presa in carico dei rifiuti ingombranti dalle stazioni ecologiche. Non tutti i cittadini possono farsi carico di portare il vecchio frigo o il divano a destinazione da soli. Un buon funzionamento, come da noi in Toscana, prevede una semplice chiamata da parte dell'utente al servizio rifiuti ingombranti il quale assegna un numero di pratica da esporre sull'oggetto che viene posizionato nel giorno e nell'ora stabilita vicino all'abitazione. Costo totale? 0EUR". "La Sindaca - aggiunge la senatrice IDV - potrebbe identificare le zone sospette e monitorarle con la sorveglianza, così da sciogliere la matassa e venire a capo del complotto! Magari ci faremmo tutti un'idea più precisa del perché certa gente abbandona tali oggetti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Bencini (Idv): "Per M5s complotto perpetrato da frigoriferi con gambe"

RomaToday è in caricamento