rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica Strada Statale 148

Autostrada Roma Latina, il Sindaco pontino difende l'opera: "No revisioni al ribasso"

Il Sindaco Coletta ha telefonato alla Ministra De Micheli: “Ha assicurato che l’Autostrada Roma-Latina resta un’opera vitale per il nostro territorio”

Le modifiche introdotte al progetto dell’autostrada Roma Latina “non saranno al ribasso”. Damiano Coletta Sindaco del Capoluogo pontino, in ripresa dal Covid 19, ha avuto un colloquio telefonico con la titolare del MIT.

La telefonata

“Mi sono fatto portatore delle istanze provenienti dal territorio – dal mondo imprenditoriale e dalle parti sociali – circa la realizzazione di questo fondamentale progetto viario” ha dichiarato il primo cittadino di Latina, strenuo difensore dell’infrastruttura. L’opera,  rientrata nel decreto semplificazioni, è stata sottoposta ad una recente rivisitazione.

Le modifiche al progetto

Il nuovo progetto a cui, su impulso del viceministro grillino Giancarlo Cancelleri, il governo sta lavorando, prevede di ridurre i costi e l’impatto dell’intervento. Pertanto la bretella Cisterna Valmontone seguirà un iter autonomi e sarà realizzata in house. Ci sono poi una serie di cambiamenti che riguardano alcune complanari, come quella che avrebbe dovuto collegare la Roma Fiumicino con l’A12. La nuova versione è stata visionata anche dai comitati che avversano il progetto. Il project review, tuttavia, non è stato ritenuto all’altezza delle aspettative per l’assenza di investimenti sull’intermodalità e per l’impatto ambientale.

Le rassicurazioni

La nuova versione del progetto, per opposte ragioni, aveva destato preoccupazione anche nel capoluogo pontino.  “La Ministra mi ha comunicato che le opere complementari previste nel progetto originario saranno portate a termine attraverso canali di finanziamento diversi e con appositi capitoli di spesa. E quindi si auspica, per quanto riguarda il territorio di Latina, che se ci sarà una revisione del progetto, sarà una revisione molto contenuta e non certo al ribasso” ha dichiarato Coletta.

Il confronto prima di Natale

Il primo cittadino di Latino, rassicurato dalla Ministra Paola De Micheli sul fatto che “l’Autostrada Roma-Latina resta un’opera vitale per il nostro territorio anche in virtù degli interventi inizialmente progettati”, ha annunciato anche un prossimo confronto pubblico. Si svolgerà in modalità remota, prima delle festività natalizie. “E sono certo  - ha concluso il Sindaco Damiano Coletta - che sarà un momento dal quale emergeranno in maniera netta l’utilità di questa opera e tutti i benefici che ne deriveranno per il nostro territorio”.


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrada Roma Latina, il Sindaco pontino difende l'opera: "No revisioni al ribasso"

RomaToday è in caricamento