Atac, per 200 posti da autista si candidano in 4mila. Al via la selezione

Il presidente Simioni: "Inauguriamo nuovo stile nella gestione del personale. Totale discontinuità con il passato"

Immagine d'archivio (Foto Ansa)

Le assunzioni saranno oltre 200 entro l'anno. I nuovi guidatori verranno scelti tra le 4mila domande arrivate in risposta al bando di gara. Parte così la caccia al nuovo esercito di autisti che guiderà i bus dell'Atac, per rispettare i nuovi obiettivi di chilometraggio fissati nel concordato preventivo. 

Lo scorso 8 marzo è scaduto il termine e Atac fa sapere di aver ricevuto 3mila 853 candidature, che verranno vaglaite da un'apposita agenzia che l'azienda ha scelto con un bando pubblico per occuparsi della selezione del personale. 

Come avviene la selezione

Tutti i partecipanti alla selezione dovranno svolgere, nella seconda metà di marzo, dei test psico-attitudinali, che determineranno la graduatoria per il colloquio. Entrambe le operazioni saranno svolte dalla società esterna. 

Una volta ultimati i colloqui e definita la graduatoria finale, che sarà pubblicata sul sito Atac, tutti i candidati dovranno sostenere una prova di guida a cura di Atac. Soltanto chi supererà tale prova di guida rimarrà nella graduatoria. Prima dell'assunzione, che avverrà in coerenza con le esigenze di produzione, sarà necessario sostenere la visita medica di idoneità alla mansione. 

Una corsa contro il tempo, non solo per rispettare gli obblighi del nuovo piano industriale, ma anche per far fronte al più presto ai vuoti d'organico derivante dalle adesioni a Quota 100, il nuovo iter per accedere alla pensione varato dal governo Conte.  

"Totale discontinuità con il passato"

"Il più che significativo numero di domande pervenute dimostra che c'è molta voglia di lavorare per Atac e questo ci fa grande piacere - dichiara il presidente Paolo Simioni - significa infatti che Atac finalmente viene percepita per quello che realmente è: una grande azienda che ha intrapreso la strada del risanamento e rilancio, che ora offre anche opportunità di lavoro. Con questo bando inauguriamo un diverso stile di gestione nella scelta del personale, in totale discontinuità con il passato, basato sulla trasparenza e la responsabilità. Siamo certi che tutti i lavoratori Atac, sia quelli presenti che futuri, condividono questi valori".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

Torna su
RomaToday è in caricamento