Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica

Bilancio, dalla commissione via agli aumenti: rincari per Ztl e cimiteri

I consiglieri capitolini hanno dato il loro parere positivo all'adeguamento al tasso di inflazione di diversi servizi pubblici. Loculi più costosi di 50 e 100 euro

Aumenti in arrivo per permessi Ztl e sepolture. L'adeguamento al tasso di inflazione è contenuto in una delibera licenziata ieri dalla commissione Bilancio propedeutica alla manovra 2013. Tra gli aumenti anche altri servizi pubblici a domanda individuale. Nel documento si inseriscono anche nuove tariffe, come quella sulle riprese di videosorveglianza elaborate dalla Sala Sistema Roma Capitale, o relativa ai servizi tecnici in merito a volture, scissioni, completamenti e proroghe.

CIMITERI - Il costo dei loculi aumenta di 50 euro per la prima fila e di 100 per la seconda fila, mentre la cremazione per i residenti passa da 318 a 327 e per i non residenti da 460 a 473, ma se ad essere cremato è un bambino sotto gli 11 anni o un feto i costi si dimezzano.

ZTL - Piccoli ritocchi sono stati stabiliti per i permessi Ztl che, per la verità, rispondono all'adeguamento al tasso di inflazione. Per entrare in centro storico bisognerà pagare 610 euro invece di 593 del 2012; per i residenti, invece, l'aumento sarà solo di un euro e cioè 78 invece di 77 euro.

CENTRI COMMERCIALI - Viene introdotta una differenziazione per il pagamento delle autorizzazioni per l'apertura di grandi strutture di vendita e per i centri commerciali, una tariffa che va da 1.500 a 20.000 euro a seconda dei metri quadri. E lo stesso discorso vale per l'ampliamento di strutture già esistenti.

FOTOGRAFIE - Scattare foto ai monumenti di Roma costerà di più: la tariffa per singola foto passa da 51,67 a 66,12 euro, quella per la duplicazione e l'uso editoriale diffuso passa da 103,33 a 247,93 euro.

POLIZIA MUNICIPALE - Vengono introdotte due nuove tariffe, quella per gli esami finalizzati al rilascio della patente di servizio ex D.M. n. 246/2004 da parte del personale delle altre amministrazioni e quella per il rilascio a privati di immagini di videosorveglianza elaborate dalla Sala Sistema Roma Capitale.

TURISMO - Chi vorrà avviare un'attività di campeggio o un villaggio turistico dovrà pagare il triplo o addirittura il quadruplo rispetto allo scorso anno e a seconda della capienza della struttura ricettiva.

PUBBLICITÀ - Si dovrà corrispondere una tariffa per poter utilizzare le paline di fermata bus e cioè una somma che va da 35 a 44 euro, mentre per utilizzare le pensiline di fermata il costo aumenta fino a 110 euro, per arrivare a 167 per l'uso dei veicoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio, dalla commissione via agli aumenti: rincari per Ztl e cimiteri

RomaToday è in caricamento