rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica



Ater, Folgori: "Azienda segna passaggio epocale"

"Si sta compiendo per l’Ater Roma un passaggio fondamentale verso una gestione operativa altamente manageriale"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“La proposta di utilizzare lo strumento dell’avviso pubblico per la selezione e per la ricerca di una professionalità di altissimo livello manageriale al quale affidare l’incarico di direttore generale, con la decurtazione dello stipendio e l’eliminazione del benefit relativo all’auto blu, rappresenta a mio avviso una grande conquista di legalità e trasparenza”, Così in una nota il consigliere del Cda dell’Ater Roma Enrico Folgori che ha proseguito:


“Si sta compiendo per l’Ater Roma un passaggio fondamentale verso una gestione operativa altamente manageriale, più efficiente e con minori costi, anche attraverso l’eliminazione di vetusti privilegi e una riformulazione della spesa orientata alle effettive necessità della mission aziendale. Apprezzo con soddisfazione il successo che la proposta da me lanciata dell’avviso pubblico ha ottenuto da parte dei colleghi Luigetti e Pansa, auspico altresì che nella seduta del Cda di Lunedì 18 giugno, l’intero consiglio possa esprimersi favorevolmente verso una proposta che va nella direzione della massima trasparenza e pubblicità verso l’esterno, nel rispetto della legge dello statuto dell’Ater Roma e dei regolamenti”.

“È obbligatorio – conclude Folgori – per noi amministratori dare il buon esempio, come abbiamo fatto da consiglieri del Cda rinunciando al telefono aziendale. Mi trova pertanto favorevole la richiesta dei colleghi Luigetti e Pansa relativa alla rinuncia da parte del direttore generale dell’auto blu, mi sembra il minimo in un periodo di crisi importante come quello che stiamo vivendo”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti



Ater, Folgori: "Azienda segna passaggio epocale"

RomaToday è in caricamento