menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Ansa

Foto Ansa

Atac, sì in Consiglio comunale all'usufrutto per 328 nuovi bus. I primi 70 annunciati per agosto

Votata la delibera per il passaggio dei mezzi all'azienda del trasporto. L'assessore: "Diamo continuità alla fornitura di bus acquistati nell'ambito del concordato di Atac"

L'Assemblea capitolina ha approvato con 25 voti favorevoli, 6 astenuti e nessun contrario la proposta di delibera di giunta 151/2020 con cui vengono concessi in usufrutto ad Atac 328 nuovi bus acquistati da Roma Capitale, facendo seguito alla prima fornitura di 227 mezzi effettuata lo scorso anno. 

Questa delibera, ha spiegato l'assessore alla Mobilità, Pietro Calabrese, illustrando il provvedimento in Aula, "segue la precedente con cui abbiamo concesso in usufrutto i primi 227 bus entrati in servizio dallo scorso agosto. Con quella di oggi sanciamo l'arrivo di 328 nuovi bus, di cui 322 ordinari e 6 a basso impatto ecologico". 

Con questo provvedimento, ha sottolineato l'assessore, "viene riconteggiata l'Iva con un ulteriore guadagno da parte di Roma Capitale, perchè Atac a cui viene caricata l'Iva potrà scaricarla e il Comune beneficerà di 19 milioni di euro. Parliamo di pagamenti già effettuati dal punto di vista del corrispettivo chilometrico, con questa delibera diamo continuità alla fornitura di bus acquistati da Roma Capitale nell'ambito del piano concordatario di Atac: l'usufrutto - ha concluso Calabrese -  ribadisce il fatto che la proprietà dei mezzi è del Comune e che le vetture rimarranno di proprietà dell'amministrazione anche se il concordato non dovesse andare in porto". 

"Abbiamo appena approvato in Assemblea Capitolina la delibera che istituisce il titolo tra Atac e Roma Capitale - commenta il presidente della commissione Mobilità Enrico Stefàno - come dico sempre, da utente e amministratore pubblico, la strada verso il servizio ideale è ancora lunga, ma siamo nella giusta direzione".

I primi 70 di questa fornitura arriveranno i primi di agosto. Ad annunciarlo il Campidoglio durante una visita della sindaca Virginia Raggi presso lo stabilimento di Industria Italiana Autobus a Flumeri, in provincia di Avellino, produttori dei mezzi potenzieranno la flotta Atac, 322 finanziati da risorse proprie di Roma Capitale per un investimento di 101 milioni di euro e 6 con fondi del ministero dell'Ambiente.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento