Politica

Atac, il Comune approva debiti fuori bilancio: riconosciuti 11 milioni e mezzo di euro all'azienda

Approvate due delibere che riconoscono la somma all'azienda dei trasporti. Terranova (M5s): "Malgrado la situazione di emergenza continuiamo a sanare i conti di Roma Capitale"

Bus Atac (immagine d'archivio)

Fonte Agenzia Dire - L'Assemblea capitolina ha approvato ieri a maggioranza le due delibere di debiti fuori bilancio in favore di Atac, per un totale di 11,6 milioni di euro. I due provvedimenti sono immediatamente eseguibili.

Parliamo di due delibere che riconoscono all'azienda dei trasporti, al centro lo ricordiamo di una procedura di concordato preventivo per scongiurarne il fallimento, un totale di 11,6 milioni di euro inseriti nel bilancio di ristoro delle partite creditizie dell'azienda (su un totale di circa 34 milioni) nella cornice del concordato. Si tratta di un provvedimento riferito al 2011 e uno al 2012 rispettivamente del valore di 6,6 e 5 milioni per il rimborso forfettario di oneri derivanti dal rilascio delle agevolazioni per cittadini ultra 70enni e reduci della Seconda guerra mondiale. 

"Atac nel 2011 e nel 2012 aveva convenuto alla possibilita' di erogare abbonamenti gratis per gli ultra 70enni prevista da una delibera regionale", ha spiegato l'assessore capitolino ai Trasporti, Pietro Calabrese, illustrando le delibere. "La Regione non ha però corrisposto il ristoro - ha sottolineato - e Atac ha rappresentato a Roma Capitale queste due partite creditorie, inserito nel bilancio di ristoro del concordato per un totale di partite di 34 milioni. Essendo scaduti i tempi per avviare un contenzioso non è stato possibile avere queste risorse dalla Regione". All'ordine dei lavori anche altre 20 delibere sempre concernenti debiti fuori bilancio, relativi a contenziosi con dipendenti capitolini. 

"Malgrado la situazione di emergenza continuiamo a sanare i conti di Roma Capitale, soprattutto per i contenziosi con i dipendenti e con il riconoscimento ad Atac di circa 11 milioni e 600mila euro nel rispetto del concordato preventivo", ha spiegato il presidente della commissione Bilancio di Roma Capitale, Marco Terranova (M5S). 

In commissione Bilancio, ha sottolineato, "abbiamo già dato parere positivo a ben 51 delibere per riconoscere debiti fuori bilancio accumulati negli anni relativi a contenziosi con i lavoratori di Roma Capitale e fondi Atac per agevolazioni agli anziani risalenti al 2011 e 2012, che vanno ad aggiungersi all'enorme mole già trattata e riconosciuta in precedenza. Questo modo di procedere ci permette oggi di rispondere all'emergenza coronavirus con i conti in ordine per assicurare i servizi e il supporto ai cittadini in un momento così difficile". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atac, il Comune approva debiti fuori bilancio: riconosciuti 11 milioni e mezzo di euro all'azienda

RomaToday è in caricamento