Politica

Il bus cinese arriva a Roma: il prodotto campione al deposito in via Prenestina

Si tratta di un "prodotto campione" portato a Roma dall'imprenditore cinese che lo scorso 11 marzo ha incontrato il sindaco Marino. Critica Micaela Quintavalle che polemizza su Facebook

Foto Facebook Micaela Quintavalle

Bocciate. Non sono piaciute alla leader del neo sindacato Cambiamenti M410, Micaela Quintavalle, le nuove vetture elettriche 'made in China'. “Posto guida praticamente aperto. Moquette sui sedili. Questi continuano a progettare cose senza consultare i lavoratori. Ci sono i mendicanti. La moquette puzza dopo due secondi. Il Trespolo lo avete messo ancora più grosso.... lo capite o no che non vediamo l'angolo in basso a destra?” l'elenco delle rimostranze affidato alla pagina Facebook dalla Quintavalle.

La vettura non è però in circolazione. É solo un “prodotto campione” portato agli amministratori romani da Wang Chuanfu, l'imprenditore cinese che il sindaco ha incontrato l'11 marzo scorso in quanto “interessato a investire su Atac”. In particolare, sul tavolo dell'incontro tra il primo cittadino e il fondatore della BYD, azienda che produce batterie per telefoni ma anche per mezzi elettrici, ci sarebbe la possibile fornitura di veicoli elettrici in leasing. Così, per mostrare il suo prodotto, l'imprenditore ne ha portato uno anche al deposito di via Prenestina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bus cinese arriva a Roma: il prodotto campione al deposito in via Prenestina

RomaToday è in caricamento