Atac cerca 200 autisti da assumere nel 2019: la preferenza va a chi abita a Roma

On line il bando per la selezione di guidatori. Tra i requisiti la residenza in provincia di Roma

Immagine d'archivio

Più di 200 autisti da assumere entro il 2019. E sarebbe preferibile che abitassero in provincia di Roma. E' da oggi on line il bando di Atac per la selezione dei nuovi guidatori da cui poter attingere per rispondere all'aumento di produzione fissato tra gli obiettivi del concordato preventivo. 

Gli ingressi saranno graduali a partire da giugno, in concomitanza con l'arrivo di nuovi mezzi sulle strade. "Si tratta delle prime assunzioni di autisti effettuate da Atac negli ultimi cinque anni - fa sapere l'azienda in una nota - ulteriore e concreto passo verso il rilancio dell'azienda e la creazione di un nuovo clima con il personale e la città di Roma".

La residenza a Roma

Tra i titoli che forniscono punteggio e fanno salire in graduatoria troviamo la residenza nella provincia di Roma. Forse un modo per evitare l'assenteismo tra i dipendenti, che più abitano lontano (molti autisti arrivano da Abruzzo, Umbria e altre province del Lazio) più cercano di schivare turni serali e depositi lontani dalle stazioni ferroviarie. Da qui la preferenza accordata a chi sta più vicino alla Città Eterna. 

I nuovi bus a noleggio

Un'operazione che va di pari passo all'introduzione di nuovi bus nel parco mezzi. Di pochi giorni fa l'inaugurazione dei primi 38 mezzi che l'azienda ha noleggiato, per un periodo massimo di 18 mesi, dalla società Cialone Tour. In totale la fornitura di 108 autobus sarà completata tra marzo e aprile quando arriveranno su strada altri 70 mezzi. 

Si tratta di una soluzione tampone, pensata da Atac all'indomani della gara per 320 nuovi bus andata deserta lo scorso luglio. La necessità di aumentare i chilometri percorsi ha spinto i vertici di via Prenestina a pensare a questa soluzione, nonostante l'assegnazione della gara tramite Consip. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento