Lunedì, 2 Agosto 2021
Politica

Assunzioni 2014 al Comune di Roma: ecco il piano da 5 milioni di euro

Come indicato nel documento il piano di assunzioni del Campidoglio è stato steso per la "salvaguardia dei livelli occupazionali" e "il mantenimento dei trattamenti retributivi"

Via alle assunzioni del 2014 in Campidoglio, per un totale di 5 milioni di euro da spalmare sulle diverse figure professionali. E’ stato reso noto  il piano di “ipotesi di assunzioni” dal Campidoglio. Si comincia con 18 unità da stabilizzare, 120 assunzioni obbligatorie e 3 funzionari amministrativi.

Altre 13 persone che hanno vinto il concorso pubblico nel 2010 verranno integrate entro il prossimo anno. Ma pronta anche la lista delle nuove figure professionali che completeranno il piano assunzionale del primo cittadino: 14 saranno i curatori archeologici e 3 i restauratori. Ancora 10 funzionari economici, 19 statistici, 20 curatori storici dell’arte e ben 129 nuovi informatici. Previsti inoltre 43 funzionari per le biblioteche, 57 dietisti, 87 ingegneri e 300 insegnanti per la scuola d’infanzia (per l’inserimento bisognerà tuttavia attendere la pubblicazione della graduatorie).

Nuove unità anche per i redattori web, 24 in più, e altri 20 tecnici professionali verranno inseriti mentre gli esperti in servizi informatici saranno 129 insieme a 150 unità previste per il corpo della polizia Locale. Per i servizi sociali invece, sono stati previsti 9 psicologi e 67 istruttori amministrativi. Verranno dunque integrati 44 vincitori di 5 procedure concorsuali per un totale di 22 concorsi.

Come viene chiaramente indicato, il piano di assunzioni del Campidoglio è stato steso per la “salva guardia dei livelli occupazionali” e “ il mantenimento dei trattamenti retributivi”. Un piano che verrà attuato nei prossimi mesi e che tiene conto anche degli ultimi concorsi che si sono svolti negli ultimi 3 anni nella capitale.

Troppo poco comunque, almeno a quanto sottolineano i sindacati della polizia Locale di Roma. La richiesta, più volte finita sui tavoli degli uffici del Campidoglio, era per 2mila nuovi caschi bianchi. Tanto serve alla città per esse monitorata. La previsione non rispecchia affatto le aspettative del corpo che soffre già da mesi di gravi carenze. Tanto che, per esempio, è stato necessario spostare alcuni pizzardoni impiegati negli uffici al servizio in strada.

E per sollecitare una maggiore attenzione sulla questione delle difficoltà dei 19 gruppi, sono in programma una serie di incontri sindacali. Il primo è in programma per il 22 novembre, una maxi assemblea generale organizzata dall’Organizzazione sindacale Polizie locali, Ospol, in cui si stenderà una nota che verrà poi inviata al sindaco Marino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assunzioni 2014 al Comune di Roma: ecco il piano da 5 milioni di euro

RomaToday è in caricamento