rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Politica

L'assessore De Santis contatta i vincitori del concorsone su Facebook. Ma è un profilo fake

Un profilo fake dell'Assessore De Santis ha chiesto i dati dei partecipanti al concorsone come impiegati per Roma Capitale. La truffa è stata smascherata dal sindacato di polizia locale.

Non c’è pace per i 1512 aspiranti impiegati di Roma Capitale. Dopo la prova per funzionari annullata per una domanda con una doppia risposta identica, è arrivato pure il tentativo di truffa su Facebook.  

La truffa

Sul social infatti un profilo falso, dell’assessore al Personale della giunta Raggi, Antonio De Santis, ha inviato tramite Messenger un messaggio ai partecipanti del concorso.  “Ciao vincitori. Solo i fortunati saranno selezioni come vincitori e riceveranno un messaggio speciale da me” si legge nel messaggio. Il testo continuava, chiedendo “ai fortunati” di registrarsi inserendo i propri dati personali. Un tentativo proprio di acquisire i dati dei candidati al concorsone. La truffa è stata scoperta dal sindacato di polizia locale, SulpI che ha subito contatto l'assessore.

Le parole dell'Assessore De Santis

Il vero De Santis, una volta informato ha avvisato della sua estraneità ai fatti e ha denunciato l’accaduto. “Mi hanno rubato l’identità, hanno clonato il mio profilo per frodare i partecipanti del concorso. Gli esperti di Facebook ci hanno consigliato di segnalare il profilo per bloccarlo. Intanto abbiamo denunciato l’accaduto” afferma l’assessore De Santis. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore De Santis contatta i vincitori del concorsone su Facebook. Ma è un profilo fake

RomaToday è in caricamento