Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

Il fascino di Roma colpisce anche Forbes: la 'rivincita di Gazzellone'

La prestigiosa rivista colloca la Città Eterna tra le mete più ricche di storia e tradizione. Dopo le critiche di Carlo Verdone il delegato al Turismo di Roma Capitale si prende la sua rivincita

La miccia l'aveva accesa Carlo Verdone prendendo come spunto il film di Woody Allen sulla città di Roma: "La realtà è che questa metropoli è rimasta la stessa che si vede all'inizio di Roma di Federico Fellini: ricordi la scena, l'ingorgo sul Grande raccordo anulare? Lo dico con dolore, ma siamo ancora a quel punto. Almeno Fellini ci metteva pure la poesia, oggi invece resta dolo il degrado".

LA RISPOSTA DEL DELEGATO AL TURISMO - Quindi la risposta del delegato al Turismo di Roma Capitale Antonio Gazzellone: "Non sono voluto entrare nel merito del giudizio di Carlo Verdone sul film "To Rome with Love" firmato da Woody Allen, perché questo sta alla sensibilità ed al gusto personale di ognuno di noi, che sia addetto ai lavori o semplice spettatore. Da responsabile del turismo di Roma Capitale mi sento però di intervenire ricordando, com'è noto, che Roma è molto amata dagli americani che sono infatti i nostri turisti privilegiati, guidando da sempre le classifiche delle nazionalità stilate dall'Ente Bilaterale del turismo (Ebtl)". Consigliere Pdl al Comune di Roma che a distanza di un mese si riprende la sua rivincita commentando l'articolo di una prestigiosa rivista internazionale: "Il fascino della Città Eterna colpisce ancora. Anche la prestigiosa rivista Forbes la colloca al primo posto tra mete altrettanto ricche di storia e tradizione, eppure Roma, ancora una volta, stravince".

LA RIVINCITA DI GAZZELLONE - Non nasconde la sua soddisfazione il delegato al turismo di Roma Capitale Antonio Gazzellone, nel commentare la classifica stilata dalla rivista Forbes che vede Roma al primo posto tra le città storiche. "Il segreto sta proprio in questo suo fascino antico, ben inserito in un contesto di metropoli moderna.  Leggere quanto scritto da Forbes incanta, perché racconta con grande enfasi una Città dove storia ed arte si fondono completamente formando un unicum, evidentemente, inarrivabile. Come romano mi sento orgoglioso; come amministratore ancora più spronato nel mio impegno per la Città. Ma la prestigiosa rivista non si ferma all’ambito culturale; riconosce infatti a Roma un altro primato, quello del buon cibo da gustare, scrive, in un ristorante a conduzione familiare".

MADE IN ITALY E GASTRONOMIA - Delegato al Turismo di Roma Capitale che spiega come viene percepita la Città Eterna all'estero: "Del resto – aggiunge Gazzellone – quando sono all’estero per la promozione turistica della Capitale, tutti gli interlocutori chiedono moda, Made in Italy ed enogastronomia, eccellenze per le quali siamo tra i primi al mondo, oltre chiaramente alla storia, per la quale è “Città eterna”. E’ ovvio che nel turismo si deve guardare avanti, ampliando l’orizzonte, con un nuovo approccio imprenditoriale che deve unire ciò che è il passato, glorioso ed eterno, ad un’offerta moderna, che intercetti i gusti dei viaggiatori del domani. Con il Secondo polo turistico – conclude il delegato capitolino –  siamo allargando l’offerta con cinque nuovi turismi, dallo sportivo, al ludico familiare al congressuale al nautico, che, uniti a quelli contenuti nel Primo polo, consentiranno a Roma di confermare il suo status di metropoli internazionale".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il fascino di Roma colpisce anche Forbes: la 'rivincita di Gazzellone'

RomaToday è in caricamento