Politica

Gladiatori arrestati, Ciardi: “Basta prepotenze”

Gladiatori arrestati, Ciardi: “Basta prepotenze”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Questa mattina gli agenti della Polizia Locale Roma Capitale del I Gruppo, diretto dal comandante Stefano Napoli, mentre effettuavano servizio di controllo nella zona dell'Anfiteatro Flavio, sono stati vittima di un'aggressione ad opera di due fratelli che, indossati i costumi da centurioni, importunavano i turisti, incuranti della legalità e dei provvedimenti adottati da questa amministrazione per la tutela del decoro della città e dei turisti che affollano il centro della Capitale". Lo dichiara Giorgio Ciardi, delegato del Sindaco Alemanno alla Sicurezza. "Voglio esprimere, anche a nome dell'Amministrazione capitolina, piena solidarietà ai vigili, cui sono state refertate diverse lesioni - aggiunge - garantendo che gli agenti della Polizia Roma Capitale non si lasceranno intimidire da chicchessia nella loro opera quotidiana per ristabilire la legalità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gladiatori arrestati, Ciardi: “Basta prepotenze”

RomaToday è in caricamento