Politica

Arresto Fiorito, Cutrufo: "Spero scontri interni non ci danneggino"

"Per il Senatore serve un uomo dell'esperienza non della Provvidenza"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"La componente democristiana del Pdl, cofondatrice del partito, è un operoso spettatore dello scontro tra ex An ed ex Fi. Vorremmo che non ci danneggiasse e che non danneggiasse tutto il Pdl".

Lo ha detto il senatore del Pdl Mauro Cutrufo rispondendo a chi gli chiedeva se l'esperimento politico del Pdl non fosse fallito e se non si stesse tornando verso una separazione tra le varie componenti dello stesso.

"Anche noi - ha continuato - dovremo prendere una decisione all'interno del partito. Non partecipando ad alcuna riunione segreta, siamo comunque disponibili ad assumerci le nostre responsabilità per evitare la dissoluzione del Pdl". E in merito alla tornata elettorale Cutrufo ha sottolineato di essere scettico verso le liste civiche: "credo che non ci voglia l'uomo della provvidenza ma dell'esperienza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto Fiorito, Cutrufo: "Spero scontri interni non ci danneggino"

RomaToday è in caricamento