Politica

Arresto Fiorito, Antoniozzi: "A casa chi ha responsabilità"

"Non è giusto colpire chi non ha colpe"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Attenzione alle operazioni di maquillage non oculate: chi ha responsabilità va mandato a casa ma non è giusto colpire chi non ha colpe".

L'eurodeputato del Pdl Alfredo Antonizzi ha risposto così a chi gli chiedeva cosa dovesse fare il Pdl per ridare fiducia ai cittadini dopo gli scandali che lo hanno colpito, soprattutto nel Lazio.

Tuttavia, si è detto "fiducioso" sulla tenuta del partito ma "é necessario fermare le faide interne che non portano a nulla". Per dare nuove chance al Pdl "bisogna ripartire dal basso, è evidente e la
legge elettorale è importantissima. Si devono coinvolgere persone che sono rimaste, per così dire, in frigo e che aspettano un appiglio perché vorrebbero votarci. Serve uan iniezione forte di vitalità per riscaldare il cuore di queste persone".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto Fiorito, Antoniozzi: "A casa chi ha responsabilità"

RomaToday è in caricamento